RIELLO Masters Challenge 2016 – I Vincitori

  • 11 ottobre 2016

Arriva dal Veneto e gioca per Footgolf Treviso, è JURY PIOVESAN il nuovo “King Of The Green” 2016 succedendo al veronese Marco Schiavone.
Al secondo gradino del podio un altro veneto e compagno di squadra del vincitore, Mattia SILVESTRIN, terzo posto per il milanese, ma piacentino d’adozione Christian TIRAPELLE di Footgolf Milano.
Anche nel Femminile è dal veneto che arriva il vincitore, è la padrona di casa Martina Quintarelli la nuova “Queen Of The Green” che succede alla giocatrice di Footgolf Liguria Marta Fasciolo che quest’anno conquista il secondo posto, al terzo ancora una veneta, Francesca Zanchetta.
Da oggi e per un anno Martina sarà QUEENtarelli…😉
Nell’Over45 MISTER MASTERS è il piemontese in forza ai milanesi del Footgolf Bluemoon, Leonardo BRUNO che conquista per il secondo anno consecutivo il titolo di categoria precedendo il suo compagno di squudra (solamente per le miglior 6 buche finali) Sergio Zorniotti e l’ Emiliano di Reggiana Footgolf Giuliano GETI.
L’over55 è stato vinto proprio da Giuliano GETI che succede al milanese Dario FERRARI (giunto quest’anno terzo) precedendo il friulano di Footgolf Pordenone Tiziano GOBBO.
Passando ai giovani, l’ UNDER18 è stato vinto dal pavese di Footgolf ValleStafforaRosignano Federico MACALUSO che succede a Lorenzo Bertagna di Footgolf Mantova, precedendo il compagno di squadra Gabriele ARBASINO e il piacentino Matteo GIORGI, quarto posto per Lorenzo MANZINI ad un solo colpo dal podio
Categoria Ladies, come nella prima edizione, se l’aggiudica Laura PIANO di Footgolf Milano
La giornata è stata intensa e lunga, si è partiti alle ore 8:30 col primo gruppo per finire senza interruzioni alle ore18:15 con il putt finale di Jury Piovesan che gli ha permesso di conquistare la seconda edizione del RIELLO Masters Challenge.
Grande il numero dei partecipanti, ben 168, ma il “padrone” della manifestazione, permetteteci, è stato il “tasso tecnico” dei giocatori. Presenti quasi tutti i migliori giocatori dei circuiti Nazionali AIFG e FIFG 2016, e tantissimi campioni Regionali e Interregionali 2016 come, tanto per citarne alcuni, Paolo Giuffrè (Lombardia), Davide Baldini (Emilia), Marco Panero (Piemonte), Gianluca Volpato (interregionale Nord/Est), Andrea Giudici (interregionale Nord/Ovest), Andrea Costa (Liguria).
1° Round (18 buche)
Il primo round di gioco era improntato nel cercare il miglior score possibile, primo per passare il taglio e secondo per avere il miglior vantaggio per il secondo turno. Visto il grande livello di giocatori, il taglio ha ballato fino all’ultimo tra il -8 e il -6.
Hanno passato il taglio 15 giocatori, dai due -11 (degli strepitosi Baldini e Silvestrin) e l’unico -6 a farcela Marco Panero. Questo taglio ha generato “vittime illustri”, dei grandissimi giocatori che stanno facendo un 2016 da campioni.
Tra le Donne Quintarelli-Fasciolo-Zanchetta eliminano Laura Piano e vanno a giocarsi il Titolo.
2° Round (9 buche)
5 gruppi da 3 giocatori ciascuno partono dalla buca 1 in ordine inverso di classifica, tutti contenti di aver raggiunto l’obiettivo taglio, ma si sentiva che tutti volevano quel qualcosa di più, visto che erano li…a quel punto, giochiamo per il titolo.
A tre gruppi dalla fine c’è in testa il -10 di Cristian Pauro, grandissimo in entrambi i turni, poi arriva Christian Tirapelle che guadagnando 3 colpi nel secondo giro porta il miglior risultato a -11. Manca l’ultimo gruppo, voci danno uno strepitoso Piovesan che aveva recuperato i 2 colpi di svantaggio accumulati nelle prime 18 e addirittura era in vantaggio di altrettanti colpi….
Così era, Piovesan ad un putt dalla fine ha 2 colpi su Silvestri e 3 su Tirapelle mentre il leader del primo round Baldini non ha mantenuto gli stessi super standard di gioco delle prime 18.
Piovesan approccia, Silvestri chiude, guadagna un colpo, ma non basta perchè con -13 (-9 e -4) Juri è irraggiungibile, col miglior punteggio nel 2° Round (5 birdie su 9 buche) gestisce il vantaggio all’ultima buca e conquista il MASTERS!
Nel Femminile un secondo Round strepitoso di Martina Quintarelli (ben 6 birdie in 9 buche) le permettono di andare a -8 e conquistare il titolo
Un grazie di cuore a tutti i partecipanti e anche a chi per vari motivi avrebbero voluto esserci, ma non è riuscito (ad esempio i fortissimi Riccardo Cogoni e Andrea Battaggia entrambi infortunati).
Quando abbiamo pensato al MASTERS, era per cercare di far giocare insieme tanti giocatori in un grande evento e cercare di gratificarli il più possibile, ma soprattutto di mettere sullo stesso campo i migliori interpreti della disciplina.
Nell’edizione 2016, grazie a voi, questo è accaduto, ne siamo veramente felici, questo per l’organizzazione NON è un punto d’arrivo, ma solo un punto di partenza per far crescere la disciplina, far aumentare l’esperienza di gioco a tutti, oltre che l’esperienza organizzativa a noi stessi e avere un importante momento d’incontro del movimento per scambiarsi pareri ed idee per cercare di migliorare le attuali basi e indirizzare il nostro amato Footgolf verso il miglior futuro possibile.
Grazie di cuore anche ad Ivano Bonetti (pluriscudettato del mondo del Calcio) che non manca mai a queste manifestazioni, al Golf Club Le Vigne nelle persone di Paolo e Luca Adami che ci hanno dato il solito immenso supporto per realizzare al meglio la manifestazione (e a Riccardo il Green Keeper che ha spostato alle ore 21 di venerdì sera ben 2 buche) e a TUTTI i Footgolffers, siete voi il Footgolf, grazie!
VI DIAMO APPUNTAMENTO PER L’EDIZIONE 2017, STESSO WEEK END DI OTTOBRE, VI ASPETTIAMO TUTTI!
Nei prossimi giorni tutte le foto dei protagonisti fatte da Paola Sessa (che ringraziamo veramente tanto per il grande lavoro svolto sabato) e il filmato effettuato col Drone di Davide Cappa, che ringraziamo altrettanto!
E per finire non possiamo che ringraziare il nostro Official Global Partner RIELLO per il grande sostegno datoci in queste due edizioni del Masters e a PROFILER per aver creduto nella manifestazione sponsorizzando ben 1/3 del montepremi

Asd Footgolf Lombardia

Please follow and like us:

No Replies to "RIELLO Masters Challenge 2016 - I Vincitori"